Polpette della mamma

Oggi vi presento una delle ricette più gradite dal mio pancino – le polpette della mamma. Se esistesse il titolo “la Regina della polpette”, lo offrirei alla mamma e non solo per le polpette più gustose, succulente, aromatiche e saporite, ma anche per il fatto che me le ha cucinate centinaia di volte in centinaia di modi, però con il solito risultato perfetto.

1-copiaDosaggio: 30 polpette

2-copiaPreparazione: 20 min

3-copiaCottura: 20 min

ingIngredienti:

  • 1,5kg carne macinata mista (petto di pollo, lardo di suino e fesa di manzo)
  • 100g cipolla (2)
  • 150g pane + latte per ammollo
  • 3 uova
  • 5 spicchi d’aglio
  • olio d’oliva
  • pepe macinato
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. Per cominciare, mettere il pane ad ammollo nel latte, una volta ammorbidito – strizzarlo bene;
  2. Nel frattempo, grattugiare l’aglio e la cipolla;
  3. Mettere in una ciotola la carne macinata, l’aglio e la cipolla, il pane strizzato, le uova, il pepe macinato e il sale;
  4. Mescolare tutti gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo e (nonostante sembri strano) prendere il composto e sbatterlo nella ciotola con forza per più volte per renderlo molto morbido;
  5. Modellare tra i palmi senza schiacciare troppo il composto ottenuto (ho ottenuto 30 polpette grandi);
  6. Friggerle su tutti i lati nella padella con dell’olio (a fuoco alto per ottenere una crosta croccante in superficie), successivamente, cuocerle nel microonde o nel forno per ulteriori 10 minuti;
  7. Servirle subito.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… perché le palline non si attacchino alle mani, si consiglia di ungere i palmi con un po’ d’olio?

Buon appetito!

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *