Maccheroni ai carciofi

La stagione dei carciofi si dichiara aperta!

1-copiaDosaggio: 2 persone

2-copiaPreparazione: 20 min

3-copiaCottura: 20 min

 

ingIngredienti:

  • 140g maccheroni
  • 2 carciofi romaneschi
  • 30g parmigiano
  • 1/2 cucchiaino di dado vegetale
  • olio d’oliva
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. Per cominciare, pulire i carciofi: eliminare le foglie più dure, tagliare il gambo (lasciando 5-7cm) e sbucciare la parte fibrosa (lasciare solo il cuore del gambo – si nota dal colore più chiaro);
  2. Tagliarli in quattro, togliere la cosiddetta barba e metterli in una ciottola con dell’acqua fredda e limone per evitare l’ossidazione;
  3. Mettere l’acqua a bollire con il sale (per la pasta);
  4. Nel frattempo, far imbiondire lo scalogno, poi aggiungere anche i carciofi affettati;
  5. Aggiungere il dado vegetale e un po’ d’acqua;
  6. Mettere la pasta nell’acqua e farla bollire (solo metà del tempo indicato sulla confezione);
  7. Scolare la pasta (conservando l’acqua di cottura in un recipiente) e farla risottare in padella con i carciofi, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura per amalgamare il tutto (come se fosse un risotto);
  8. Aggiungere il parmigiano e servirla subito.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… risottare la pasta significa metterla quasi cotta o al dente nel sugo di condimento, saltando a fuoco lento per far amalgamare bene gli ingredienti e, in questo modo, permettere alla pasta di assorbire il condimento?

Buon appetito!

SalvaSalva

SalvaSalva

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *