Cavolfiore gratinato

Oggi, insieme alla mamma, abbiamo raccolte le ultime verdure dall’orto oppure la prima raccolta di quest’anno. Abbiamo raccolto un cestino pieno di colori, dati dal cavolo, i broccoli e il cavolfiore. Il cavolfiore viola è diventato, purtroppo, verde dopo la cottura, però il gusto squisito mi ha fatto passare il dispiacere.

1-copiaDosaggio: 4 persone

2-copiaPreparazione: 10 min

3-copiaCottura: 20 min

ingIngredienti:

  • 800g cavolfiore
  • 600ml besciamella
  • 180g asiago
  • 5 foglie di salvia
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. Per cominciare, lavare il cavolfiore e romperlo in pezzi grossi;
  2. Farlo sbollentare nella pentola a pressione con un pizzico di sale (è possibile farlo anche nella pentola classica, l’importante è non farlo stracotto);
  3. Nel frattempo, preparare la besciamella e grattugiare il formaggio;
  4. Scolare il cavolfiore e disporlo nella teglia;
  5. Coprirlo con della besciamella, il formaggio e le foglie di salvia;
  6. Cuocere nel forno preriscaldato a 300° (modalità – grill) per circa 7-10 minuti;
  7. Servirlo subito.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… per una consistenza più croccante, è possibile aggiungere un pò di pangrattato?

Buon appetito!

SalvaSalva

2 comments on “Cavolfiore gratinato

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *