Pasta alla norma

Il mese scorso vi avevo promesso che avrei portato dalla Sicilia non solo dei souvenir, ma anche delle ricette autentiche e gustose (tutti i loro piatti rispettano queste caratteristiche). E, visto la stagione dei pomodori e delle melanzane, ho deciso di preparare la pasta alla norma – ricetta originaria di Catania.

1-copiaDosaggio: 2 persone

2-copiaPreparazione: 15 min

3-copiaCottura: 30 min

ingIngredienti:

  • 160g penne
  • 300g melanzane
  • 600g pomodori
  • 90g ricotta salata
  • 2 spicchi d’aglio
  • basilico
  • olio d’oliva
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. Per cominciare, preparare il sugo aromatizzando l’olio con i due spicci d’aglio (chi preferisce, può aggiungere anche della cipolla);
  2. Aggiungere i pomodori spellati e tagliati a pezzi e cuocerli a fuoco vivo (io ho scelto i pomodori dall’orto – hanno una polpa molto carnosa, pochi semi e si spellano facilmente senza tecniche speciali);
  3. Aggiungere un cucchiaino di zucchero (per l’acidità dei pomodori) e il sale quanto basta;
  4. Farlo cuocere per circa 20 minuti, dopodiché spegnere il fuoco e aggiungere il basilico;
  5. Nel frattempo, far bollire la pasta in acqua salata e affettare le melanzane;
  6. Friggerle nell’olio e metterle sulla carta da cucina per far assorbire il grasso in eccesso;
  7. Tagliarle a fettine e unire insieme alle penne scolate, al sugo di pomodoro e alla ricotta salata grattugiata;
  8. Amalgamare il tutto e far cuocere per un paio di minuti;
  9. Servire subito.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… nel caso in cui si usino le melanzane classiche, si consiglia di affettarle e metterle con del sale per eliminare il gusto amaro?

Buon appetito!

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *