Crostata alle ciliegie

Ho sognato questa crostata fiorita dall’impasto sbicioloso, un interno di ciliegine dolciastre, imbiancata da una nevicata di zucchero a velo e col gelato a completamento del tutto e il giorno dopo l’ho realizzata!
P.S.: Con l’impasto ottenuto ho fatto una crostata con un diametro di 18cm, 17 fiorellini sopra e altri 13 come biscotti (purtroppo sono terminati prima di poter essere fotografati 😀).

1-copiaDosaggio: 6 persone

2-copiaPreparazione: 20 min + 30 min nel frigo

3-copiaCottura: 40 min

ingIngredienti:

  • 380g ciliegie

Per l’impasto:

  • 260g farina
  • 150g burro (temperatura ambiente)
  • 100g zucchero
  • 2 tuorli
  • 1/2 cucchiaino di sale

Per accompagnare:

  • zucchero a velo
  • menta
  • gelato

ProcedimentoProcedimento:

  1. Per cominciare, preparare l’impasto: amalgamare la farina, lo zucchero, il sale, e il burro;
  2. Lavorare bene e velocemente per ottenere un impasto liscio e omogeneo;
  3. Creare una sfera, coprirla con della pellicola e metterla nel frigo per almeno mezz’ora;
  4. Nel frattempo, pulire le ciliegie dai noccioli (io ho usato una spilla come nella foto);
  5. Togliere l’impasto, stenderlo col matterello e disporlo nella teglia imburrata (abbastanza velocemente per non far sciogliere il burro, anche se con queste temperature canicolari è quasi impossibile, ma nel caso in cui fosse difficile la lavorazione – è possibile aggiungere un albume e un po’ di farina);
  6. Mettere le ciliegie e coprire con i fiorellini o altre decorazioni;
  7. Cuocere nel forno ventilato a 180° per circa 40 minuti;
  8. Servirla con lo zucchero a velo e il gelato.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… l’impasto contiene del burro, quindi la sua lavorazione dev’essere fatta velocemente per impedire che il calore delle mani lo scaldi?

Buon appetito!

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *