Vellutata di lenticchie rosse e bietole

La mia dichiarazione d’amore per le lenticchie l’avete già letta negli articoli precedenti, ma questa di oggi è dedicata alla bietola – non avrei mai pensato che mi sarebbe piaciuto così tanto mangiarla! L’ho combinata con le lenticchie per offrire alla vellutata un gusto nutriente e una consistenza più densa.

1-copiaDosaggio: 4 persone

2-copiaPreparazione: 10 min + 15 min per l’ammollo

3-copiaCottura: 30 min

ingIngredienti:

Per la vellutata:

  • 200g lenticchie rosse
  • 430g carote
  • 30g cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 peperoncini piccanti
  • 800ml brodo vegetale
  • olio EVO
  • sale

Per accompagnare:

ProcedimentoProcedimento:

  1. Mettere le lenticchie a bagno per circa un quarto d’ora in acqua tiepida;
  2. Nel frattempo, aromatizzare l’olio rosolando gli spicchi d’aglio e i peperoncini;
  3. Tritare finemente la cipolla e farla appassire (finché diventerà trasparente);
  4. Scolare e lavare le lenticchie e aggiungerle al soffritto (prima di metterle, rimuovere il peperoncino);
  5. Aggiungere le bietole tagliate à la julienne, sia la parte verde, che quella bianca;
  6. Amalgamare gli ingredienti, versare il brodo vegetale e condire con un pizzico di sale;
  7. Cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti in modo da rendere le lenticchie tenere, ma non molli e disfatte;
  8. Frullare il tutto e servire la vellutata calda con dello yogurt greco e panini all’aglio e olio.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… per ottenere una consistenza perfetta, si consiglia di prendere 2-3 mestoli di brodo prima di passare la vellutata e poi aggiungerli in base alle preferenze?

Buon appetito!

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *