Pizzoccheri

Iniziamo quest’anno con una ricetta perfetta per le giornate fredde come questa – un piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese: i pizzoccheri.

1-copiaDosaggio: 4 persone

2-copiaPreparazione: 10 min

3-copiaCottura: 35 min

ingIngredienti:

  • 300g pizzoccheri
  • 300g coste
  • 200g patate
  • 230g Asiago
  • 40g parmigiano
  • 50g burro
  • 3 spicchi d’aglio
  • 12 foglie di salvia
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. Per cominciare, pulire e tagliare le verdure: le patate a cubetti e le coste a strisce;
  2. Far bollire le verdura in acqua salata per circa 20 minuti (il bianco delle bietole e le patate devono risultare morbide);
  3. Nel frattempo, mettere la pasta a bollire in acqua salata per 9 minuti (sulla mia confezione è indicato 10 minuti, ma all’ultimo minuto la farò cuocere con gli altri ingredienti per unire i gusti);
  4. In una padella, far sciogliere il burro e aromatizzarlo con gli spicchi d’aglio (schiacciati con il coltello) e le foglie di salvia;
  5. Togliere gli spicchi d’aglio e aggiungere le verdure ben scolate, i pizzoccheri e il formaggio;
  6. Cuocerli per 1 minuto (fino a quando il formaggio si scioglierà).

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… le coste possono essere sostituite con gli spinaci?

 

Buon appetito!

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *