Vellutata ai funghi

Finalmente sono riuscita a cucinare la mia vellutata ai funghi (che io definirei perfetta):
– ottima consistenza (senza aggiungere la farina)
– fragrante, delicata e ricca di sapore.

 

1-copiaDosaggio: 6 persone

2-copiaPreparazione: 10 min

3-copiaCottura: 30 min

ingIngredienti:

  • 400g funghi Portobello
  • 160g funghi Champignons
  • 300ml panna
  • 150g patate
  • 60g scalogno
  • 50g burro
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 500ml brodo
  • pepe nero macinato
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. In una pentola, mettere il burro e aromatizzarlo con dell’aglio (schiacciato con il coltello) e rosmarino;
  2. Aggiungere la cipolla e soffriggere a fuoco basso per 5 minuti, poi aggiungere le fette di patate;
  3. Aggiungere i funghi tritati (della stessa dimensione in modo che essi cuociano in modo uniforme, prima di aggiungere i funghi, togliere i rametti di rosmarino);
  4. Condire con sale e pepe nero macinato e cuocere per 10 minuti a fuoco medio;
  5. Dopo 10 minuti, aggiungere il brodo caldo, mescolare e cuocere per un quarto d’ora;
  6. Frullare gli ingredienti con il frullatore verticale e aggiungere la panna;
  7. Cuocere a fuoco basso per 5 minuti per unire i gusti.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… per ottenere una consistenza più liquida, è necessario aggiungere più brodo vegetale?

Buon appetito!

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *