Ragù bianco

Ho raccolto qualche gambo di sedano, dei rametti di rosmarino e timo, delle foglie di salvia, due cipolle e altrettante carote del nostro orto, ho preso della carne macinata dal macellaio, un bicchiere di vino bianco (non l’ho bevuto) et voilà: il classico ragù bianco che può essere un ottimo condimento per un primo piatto e non solo!


1-copiaDosaggio: 8-10 persone

2-copiaPreparazione: 10 min

3-copiaCottura: 4h

Ragù bianco

ingIngredienti:

  • 1,5kg carne di manzo
  • 150g cipolla
  • 100g carote
  • 70g sedano
  • 200ml vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 rametti di timo
  • 4 foglie di salvia
  • 3l acqua/brodo vegetale
  • olio EVO
  • pepe nero macinato
  • sale

Ragù bianco

ProcedimentoProcedimento:

  1. Lavare le verdure. tagliarle finemente e preparare il soffritto facendole cuocere a bassa fiamma con un po’ di olio d’oliva;
  2. Dopo 10-15 minuti, aggiungere la carne tritata e farla rosolare;
  3. Nel frattempo, lavare le erbe aromatiche e unirle in un bouquet aromatico;
  4. Aggiungere il vino bianco, le erbe aromatiche, il pepe nero macinato e il sale;
  5. Dopo l’evaporazione del vino, coprire la carne con metà del brodo vegetale;
  6. Far cuocere il tutto finché il contenuto liquido evaporerà, togliere il bouquet di erbe e poi aggiungere la quantità d’acqua rimasta – 1,5 litro;
  7. Far cuocere il tutto per circa 4 ore (finché il ragù avrà un consistenza solida, ma non troppo asciutta).

Ragù bianco

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… se il ragù dovesse risultare troppo asciutto durante la cottura è consigliabile aggiungere del brodo vegetale/acqua (la quantità dell’acqua aggiunta è il doppio della quantità di carne usata)?

Buon appetito!

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *