Coniglio con panna, rosmarino, salvia, timo, aglio, cipolla e olive

È sempre difficile fotografare il cibo, sopratutto se sei una persona golosissima e che ha sempre fame come me. Nonostante ciò, riesco, quasi sempre, a fare le foto del cibo già pronto (anche se la tentazione di mangiarlo è grande). Questa volta, però, mi attendevano altre 5 persone, quindi, non potevo farli aspettare e ho fatto solo una foto mentre cucinavo il coniglio. 😏 Gli ingredienti ed i semplici passi di questa ricetta rendono la carne di coniglio molto tenera, saporita e succulenta – una pietanza eccellente da portare in tavola quando ci sono ospiti.

 

1-copiaDosaggio: 6 persone

2-copiaPreparazione: 10 min + 4-6 h per la marinatura (o anche tutta la notte)

3-copiaCottura: 1h 30 min

ingIngredienti:

  • 1kg 600g carne di coniglio
  • 200ml panna
  • 12 olive
  • 200g cipolle (2 grosse)
  • 7 spicchi d’aglio (1 bulbo)
  • 5 rametti di rosmarino
  • 3 rametti di timo
  • 8 foglie di salvia
  • 2 foglie di alloro
  • olio d’oliva
  • 1l brodo vegetale
  • pepe nero macinato
  • sale

ProcedimentoProcedimento:

  1. Lavare bene la carne di coniglio e tagliarla a pezzi;
  2. Pulire e lavare la cipolla, l’aglio e le erbe aromatiche;
  3. Mettere la carne in un contenitore e aggiungere la panna, il sale, il pepe nero fresco macinato, gli spicchi d’aglio, la cipolla tagliata in quattro, le foglie di salvia, i rametti di rosmarino e di timo;
  4. Amalgamare gli ingredienti e spalmare tutti i pezzi di carne;
  5. In una pentola, mettere un goccio d’olio e aggiungere la carne;
  6. Farla marina per almeno 4-6 ore oppure tutta la notte;
  7. Passato il tempo, mettere la pentola sul fuoco e aggiungere il brodo fino a coprire la carne;
  8. Far cuocere a fuoco medio per circa un’ora;
  9. Dopo un’ora, aggiungere le olive e le foglie di alloro e far cuocere per una mezz’ora in modo che il brodo si assorba e la carne si cuocia (ma non asciughi);
  10. Gustare la carne calda.

Lo sapevi che...Lo sapevi che …

… è consigliato aggiungere le interiora del coniglio insieme alle olive per evitare che la lunga cottura le renda gommose?

Buon appetito!

Comment on this post

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *